Cerca il testo della canzone

Milioni di testi di canzoni italiane e straniere

Cerca cantante per nome

Lucio Dalla - Notte testo

Ascolta subito la canzone di Lucio Dalla Clicca qui

Notte

Sono in piedi che cammino e sono morto
E mi vedi che respiro e sono morto
Dove vuoi che vada con questo fiato corto
Va tutto bene salute ce n'è
Eppure sono morto
Se mi tocco sento il freddo e sono morto
Niente che si muove dentro sono morto
È tutto uguale anche se mi metto capovolto
Non piango, non rido non sogno da un po'
E spesso mi maledico con quello che ho
Tu stendimi le braccia
Se riesci a soffocare
Tutta questa morte
Fammi guardare la tua faccia
Riaprimi la vita
Spalancami le porte
È in questa notte americana
Più nera dei tuoi occhi
Che mi voglio sporcare
Tra i tuoi capelli sparsi
So che c'è un altro cielo
Che voglio misurare
Rimani lì ferma per un po'
Provami che sei vera...
Io rinasco questa sera
Butto giù il vino e so già che mi va storto
Mi sveglio e a malapena mi sopporto
Ma è normale a volte non mi accorgo
Non sento, non vedo non tremo da un po'
E dato che credo prego i santi che ho
Tu stringimi più forte
Benzina del mio cuore
Fammelo ripartire
Provaci pure tante volte
Perfino con le mani
Così posso morire
Questa è una notte americana
Perché noi tra mille anni
Diventeremo stelle
Più su dove più su non può arrivare
Il rumore della gente
Stanotte non ci offende

Ascolta subito la canzone di Lucio Dalla Clicca qui